Curiosità

Prodotti finiti di Maggio #20eurochallenge

Salve a tutte/i e bentornate/i sul blog,

Se avete letto alcuni dei miei articoli precedenti, saprete che da aprile sto partecipando alla #20eurochallenge nata su instagram e ideata da Rossana de il blog di Clara Margaret (vi rimando ai suoi articoli per scoprire di cosa si tratta cliccando qui). Dall’inizio della sfida le regole sono cambiate un po’, dato che ci siamo rese conto che non tutte accumuliamo gli stessi prodotti e quindi le eccezioni al budget di 20 euro, non sono eccezioni per tutte. Infatti in questo secondo mese mi sono resa conto che tendo ad accumulare maggiormente prodotti make up rispetto a quelli per la cura del viso, corpo ecc… viceversa accade per altre partecipanti. Quindi sarà nostra coscienza conoscere i punti deboli e non cadere in tentazione negli acquisti futuri.

Continua a leggere “Prodotti finiti di Maggio #20eurochallenge”

cura della pelle

Scrub viso Fior di Magnolia – #20eurochallenge

Bentornate ragazze! 😘

Voglio cominciare questo articolo parlandovi di una sorta di “sfida” la #20eurochallenge ideata da Rossana de – il blog di clara margaret – che ho cominciato insieme ad altre ragazze/bloggers su instagram! Si tratta di una challenge con noi stesse e l’incentivo è quello di smaltire varie scorte di prodotti, ma soprattutto restare in un budget mensile di €20 per quanto riguarda acquisti cosmetici. Una vera e propria tortura per chi come me, anche se resta in campo low cost è attratta dalle nuove uscite o da prodotti per la skin care. Insomma per questo mese vedremo come va! Io vi dico che ho già intaccato il budget acquistando 2 prodotti per la cura del viso (che effettivamente stavo per terminare), ossia il latte detergente e una crema viso entrambe di Omia Laboratories. Ora purtroppo mi restano solo €9,20 e siamo al 19 aprile, ce la farò a resistere fino alla fine del mese? 😂

Dopo avervi spiegato la challenge andiamo al sodo. Oggi vi voglio parlare di un prodotto che ho fatto rientrare nella #20eurochallenge per finirlo il prima possibile, ma che sto odiando! Si tratta dello Scrub viso esfoliante Fior di Magnolia con scorze d’arancia e granuli di pomice.
È un prodotto da supermercato, infatti l’ho acquistato quasi un anno fa all’Eurospin tentata dal prezzo.
Il costo si aggira, infatti, intorno ai 2/3 euro, ha un pao di 12 mesi e contiene 150 ml di prodotto.

Lo scrub viso Fior di Magnolia permette una detersione profonda ma allo stesso tempo delicata. I finissimi granuli di pomice e di scorza d’arancia consentono di liberare i pori dalle impurità, e di esfoliare dolcemente la pelle rimuovendone le cellule morte e favorendo il naturale ricambio cellulare.

No, no, no e no! Forse non sanno cosa significa detergere…

Lo scrub ha la consistenza di un gel dal colore arancio, ricco di microgranuli, abbastanza liquido. Si riescono giusto ad intravedere i microgranuli di pomice, i quali si percepiscono subito al tatto. Non fa schiuma; l’odore non è molto forte si sente appena l’arancia, non come ci si aspetterebbe da uno scrub con scorze di arancia, piuttosto odora di detersivo e affini. Lo trovo uno scrub abbastanza aggressivo per il viso, a causa dei granuli di pomice, quindi non adatto a pelli sensibili.


La mia esperienza

Ragazze mie che dirvi… Questo scrub per quanto possa essere economico non mi piace! Tant’è che non riesco a finirlo. 😥
Per quanto riguarda l’esfoliazione, si ci siamo, ma lo trovo aggressivo per la pelle del viso. Inoltre dopo averlo applicato e massaggiato quando vado a risciaquare ho una sensazione di unto e dunque son costretta a riutilizzare un detergente viso. Pur di finirlo lo sto utilizzando come scrub corpo, in particolare sulle gambe. Riesco a scrubbare bene in questa zona ma una volta risciacquato, torna la sensazione di unto. Anche in questo caso il giudizio non è proprio positivo ma un NI.

Risultato finale:

Pelle esfoliata? Si
Pelle detersa? Assolutamente NO

Ed è forse quest’ultimo fattore, ossia che non mi lascia una sensazione di pulito, quello che influenza maggiormente il mio giudizio.
Sinceramente non lo consiglio come scrub viso soprattutto per chi ha la pelle sensibile, nè tanto meno per il corpo (ci sono tante altre valide alternative super low cost, a partire dai fondi del caffè al sale grosso da cucina).

Quindi si è aggiudicato sicuramente un posto tra i prodotti bocciati 👎 e non lo riacquisterò nuovamente.

Fatemi sapere se voi l’avete usato e se siete anche voi d’accordo con me o se vi siete trovate bene. 😊
Se avete qualche scrub viso o corpo da consigliarmi lasciate un commento.
Alla prossima! 💋

~Susy

Instagram || Facebook

tag

TAG: #ProdottiPROva 2017

Ciao a tutte/i,

Oggi nuovo articolo tag a cui rispondere! 🙂 Sono stata nominata dalla cara Alis (per visitare il suo blog clicca qui) che ringrazio. Il tag consiste nel creare  una sorta di wish list inserendo tutti i prodotti che si ha intenzione di acquistare o provare nel corso del 2017.

Le regole sono:

  1.  Taggare MikiInThePinkLand, che ha creato il tag, A Lost Girl (loves make up!) ed Ariel Make Up, che hanno contribuito a renderlo così come lo leggete oggi;
  2. Mantenere l’organizzazione che gli hanno dato le creatrici, senza preoccuparsi di dover rispondere ad ogni voce ma senza andare ad eliminarle;
  3. Taggare tre o più bloggers;
  4. Utilizzare l’hashtag #ProdottiPROva sui social in modo da poter individuare i vostri post, leggerli e condividerli

Continua a leggere “TAG: #ProdottiPROva 2017”