cura della pelle

Sfida tra acque micellari: Garnier VS Avon

Ciao a tutte/i 🤗

Rieccomi finalmente con un nuovo articolo! Oggi articolo abbastanza atteso perchè scelto da voi nei sondaggi di instagram qualche tempo fa.

Ebbene mettiamo a confronto 2 acque micellari in particolare l’Acqua micellare Garnier SkinActive tutto in 1 per pelli sensibili e l’Acqua micellare struccante Avon nutra effects.

Innanzitutto dovete sapere che l’acqua micellare è un prodotto cosmetico che serve per detergere e pulire il viso, è composta da tensioattivi che a contatto con lo sporco formano delle “micelle”, le quali hanno lo scopo di catturare lo sporco ed intrappolarlo al loro interno per poi essere lavato via.

micella

Quindi una cosa fondamentale da ricordare, anche se sulla confezione è riportato “non necessita di risciacquo” va risciacquata altrimenti le micelle con lo sporco all’interno restano sulla pelle del viso.

Ma ora passiamo alle nostre due acque micellari da confrontare.

michaeldale

Acqua micellare Garnier SkinActive tutto in 1 per pelli sensibile

  • Costo: 4-5 euro
  • Reperibilità: supermercati, negozi di detersivi e profumerie
  • Rapporto qualità/prezzo: ottimo

Quest’acqua micellare di Garnier si presenta in un flacone da 400 ml (c’è anche il formato da 200 ml) ha un pao di 6 mesi ed un costo davvero contenuto. Il potere struccante non è affatto male, strucca bene viso e labbra per gli occhi fa leggermente fatica e bisogna insistere un po’. Si può utilizzare tranquillamente anche come struccante occhi dato che non brucia o irrita gli occhi e tutto sommato riesce a sciogliere anche il mascara. È indicata per pelli sensibili, ce ne sono di diverse tipologie, questa con il tappo rosa io la consiglio a tutte perché va bene per tutti i tipi pelle. Io l’ho utilizzata tanto in estate e nonostante abbia una pelle mista/grassa non unge. L’odore non è particolarmente forte, è comunque un odore chimico e mi ricorda vagamente qualcosa di alcolico.
Acqua micellare struccante Avon nutra effects

  • Costo: varibile, non più di 5 euro
  • Reperibilità: catalogo Avon
  • Rapporto qualità/prezzo: buono

Per quanto riguarda l’acqua micellare di Avon si presenta in un flacone da 200 ml, ha un pao di 12 mesi e il costo a prezzo pieno è un po’ altino se si pensa che costa quanto quella di Garnier ma ha la metà degli ml. Qualche volta è possibile trovarla a meno di 3 euro e a quel punto conviene tanto acquistarla. Come prodotto mi piace, anch’essa strucca bene e pulisce in profondità il viso. È adatta anche per gli occhi e non irrita o provoca bruciore, ma il potere struccante sugli occhi è inferiore rispetto a quella di Garnier. La consiglio per le pelli miste/grasse e non è indicata per le pelli secche. L’odore è simile a quello dell’acqua micellare Garnier è solo leggermente più forte.
Inci a confronto

Come potete vedere gli ingredienti al primo posto in entrambe le acque micellari sono gli stessi tranne per qualche modifica. In particolare l’inci dell’acqua micellare Avon è arricchito da estratti naturali antimicrobici, antisettici e lenitivi quindi è particolarmente adatta per pelli miste/grasse ma resta comunque delicata sulla pelle.
Tiriamo le somme

Giunti alla fine della sfida credo che vogliate sapere chi abbia vinto, no?! Ebbene è stata una sfida ardua perché le ho trovate entrambe molto valide, entrambe con formulazioni simili e con risultati quasi uguali. Dico quasi perché una supera l’altra di un pelo ed ora vi dirò quale…

Acqua micellare Garnier voto: 8,5

Acqua micellare Avon voto: 8

La vincitrice per un soffio è l’acqua micellare di Garnier per 2 motivi ben precisi:

  1. Strucca meglio gli occhi rispetto a quella di Avon
  2. Il costo non lo batte nessuno anche in base alla quantità, perché si parla di 400 ml di prodotto per l’acqua micellare Garnier contro i 200 ml di quella Avon a parità di prezzo.

Siamo arrivate alla fine della sfida, ma non ho ancora finito di testare acque micellari! 😜 Se vi va qui trovate anche la review di un’altra acqua micellare della famiglia Garnier.

Fatemi sapere voi cosa ne pensate e se avete provato almeno una tra quelle descritte. 😊

Baci e al prossimo articolo!
Susy

Instagram || Facebook

bigbouquet-01-300x300

Annunci

11 pensieri riguardo “Sfida tra acque micellari: Garnier VS Avon”

  1. Uso la garnier da più di un anno e concordo con la tua valutazione. Mi ha letteralmente cambiato la vita! 😅 È l’unico prodotto che non mi irrita gli occhi o la pelle e riesce a rimuovere a fondo il trucco. Peccato solo per l’odore che non è piacevolissimo; avrei gradito una fragranza o che fosse del tutto inodore…

    Piace a 2 people

    1. Concordo però quella di Avon mi ha comunque piacevolmente sorpresa non pensavo potesse essere valida 🙈 Anche a me è piaciuta la versione all’olio di argan l’unica pecca mi lasciava un po’ il viso unto e avendo la pelle già di mio mista/grassa mi dava leggermente noia 😣 Ma a livello di struccaggio nulla da dire perfetta 😍

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...