Curiosità, Make up

Contouring zigomi: mini guida e consigli 

Salve care ragazze,

Oggi torniamo da voi per parlarvi di una tecnica che ormai da un’anno o poco più è letteralmente spopolata: il contouring.
Il contouring è una tecnica che si basa principalmente su un gioco di luci ed ombre tramite il quale è possibile scolpire il viso e dare l’effetto ottico desiderato. Può essere utilizzato per minimizzare o accentuare parti del viso, ad esempio mettere in risalto alcune zone o nascondere “difetti“. In questo senso il make up oltre ad essere una forma d’arte aiuta a far star bene con se stessi.
In particolare oggi mi voglio soffermare sul contouring zigomi proprio per accentuare questa zona del viso senza ricorrere al botulino. 😉
Abbiamo letto tanti articoli sul web in particolare i make up artist di Maybelline ci hanno ispirate.

Per un contouring perfetto abbiamo bisogno principalmente di due prodotti:

Terra (Contouring)
Innanzitutto abbiamo bisogno di una terra per creare le ombre del viso, di una tonalità fredda se non siete abbronzate viceversa di una tonalità calda.
Bisogna utilizzare una tonalità di terra che non si discosta molto dal colore del nostro incarnato.
Potete utilizzare prodotti in povere oppure in crema, a seconda se la vostra pelle sia mista/grassa (polveri) o secca (in crema).

Illuminante (Highlighting)
Oltre alla terra abbiamo bisogno di un illuminante che possa riflettere la luce. Così come per la terra anche per l’illuminante consigliamo uno in polvere opaco che permette di non accentuare la pelle da mista a grassa o imperfezioni, mentre un illuminante con un finish brillantinato se avete una pelle da normale a secca e senza imperfezioni.

Altra cosa importante da ricordare è la scelta dei pennelli. Per la terra è bene utilizzare un pennello a setole fitte e non molto grande per poter giocare di precisione. Per l’illuminante invece potete utilizzare le dita oppure un pennello a ventagio, appoggiando l’illuminante delicatamente sugli zigomi.

Bene questi sono i prodotti che vi servono ma passiamo alla nostra tecnica.

Una volta steso il fondotinta, andremo a mettere in risalto le luci e le ombre dele nostro viso. Utilizzeremo la terra per sottolineare le zone da “snellire” creando delle linee d’ombra seguendo i nostri tratti naturali. Possiamo utilizzare sia un fondotinta/correttore più scuro o una terra. Le zone da ombreggiare sono:

– Contorni della fronte
– Tempie
– Sotto l’osso zigomatico
– Ai lati della mandibola.

Passiamo poi a donare luce al nostro volto, illuminando queste zone:

– Fronte
– Mento
– Arco di cupido
– Sopra l’osso zigomatico.

Dopo aver steso i nostri prodotti bisogna sfumarli fino ad ottenere un colore omogeneo, infine fissiamo il tutto con della cipria trasparente se si tratta di contoring in crema. Se volete potete anche applicare un velo di blush tra la terra e l’illuminante.

Ecco a voi i nostri consigli per un semplice contouring alla portata di tutti fateci sapere se l’articolo vi è stato utile lasciandoci un like🖒
Alla prossima 😘😘😘

Susy&Francesca

Annunci

2 pensieri riguardo “Contouring zigomi: mini guida e consigli ”

  1. Sono capitata per caso in un vostro vecchio post e devo dire che siete migliorate tantissimo nella stesura. Complimenti! L’unica cosa che manca in questo post è qualche foto, per chiarire meglio le zone e l’effetto magari 😊😊

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...